Beppe Grillo mi hai deluso…

_MG_2944.JPG, inserito originariamente da uEddy.

La foto qui sopra la scattai io e quello era a tutti gli effetti un Beppe Grillo felice, soddisfatto e convinto, dopo la presentazione ufficiale a Firenze delle sue liste civiche a cinque stelle. Liste civiche che ad oggi sembrano non avere più senso vista la candidatura nel PD dello stesso Beppe Grillo, un personaggio ambiguo in più di una circostanza e dalla quale ho sempre voluto prendere le dovute distanze anche se sono sempre stato convinto che in Italia, un personaggio come lui, servisse.

Purtroppo ora a quanto pare è nel più totale delirio, si candida in un partito politico criticato fino a ieri, rinnegando e abbandonando le liste civiche, le persone che credevano in lui, le speranze di noi tutti.

E’ la fine di un capitolo, un capitolo che finisce tragicamente, ma ne cominceremo uno di nuovo, uno che conta!

4 commenti

  1. Nella sostanza hai ragione tu Edy ! Grillo ha deluso molte, moltissime persone.
    Sono tantissimi i cittadini che hanno messo la loro faccia davanti al suo nome, per poi essere costretti a rincorrerlo fino a capire che ti ha preso per il culo !

    Vedi il comportamento tenuto con i meetup e la lista civica di Padova, in quel caso Grillo in un solo giorno ha fatto più danni che Malanni !!
    Troverai, in cognizione di causa alcuni post ” botta e risposta ” nel mio sito a questo indirizzo.

    https://www.tiozzo.org/liste_civiche_beppe_grillo_parma_come_padova

    Avete fatto benissimo a cambiare nome all’associazione, e se mi permettete un consiglio : siate sempre critici quando Grillo spara qualche iniziativa, vi scrivo questo per esperienza vissuta e non per sentito dire.
    Colgo l’occasione per salutarti e di portare questi anche a Gilberto ed Erika.

    Un marinate fuori casa
    Giuseppe

  2. Il cambio nome dell’associazione lo volevamo fare già da tempo, a prescindere dalla poca coerenza dimostrata da Grillo in questo ultimo periodo, ci sembrava opportuno avere un nome quanto più neutrale possibile onde evitare discriminazioni che riguardassero il nome stesso anzichè le nostre iniziative come associazione, diciamo però che la situazione attuale ci ha costretti a muoversi su questo fronte affinchè risolvessimo velocemente la questione.
    Porterò sicuramente i tuoi saluti a Gilberto ed Erika e ti invito, se ti è possibile, a partecipare alle nostre riunioni.
    Ciao e alla prossima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.