Il ponte della discordia

Il ponte della Costituzione a Venezia, meglio conosciuto come “il ponte di Calatrava” sembra non aver pace, prima della sua costruzione furono tante le polemiche sulla possibilità di costruirlo con caratteristiche architettoniche simili in quella che è una città prettamente storica, durante la costruzione vennero fermati i lavori per alcune problematiche strutturali, appena finita la costruzione apparì il primo “graffitto” ed ora cos’è successo? Quattro giovani hanno deciso bene di attraversarlo in macchina durante la notte, parcheggiando beatamente nella prima piazza che hanno trovato per poi poter passeggiare in tutta tranquillità per il centro storico di quella che per molti è la capitale del mondo. Sembra proprio una maledizione…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.